Biblioteca Franco Serantini

Filippo Pernisa

Tipologia Oggetto
Lapide a Filippo Pernisa, Massa Lombarda
Lapide a Filippo Pernisa, Massa Lombarda

Tipologia

Lapide

Indicazioni sul soggetto

Filippo Pernisa (Massa Lombarda - RA - 14 gennaio 1878 - 24 ottobre 1943). Anarchico attivo fin dall'ultimo decennio dell'Ottocento, è impegnato sindacalmente nella Lega Facchini (Unione sindacale italiana). Amico intimo di Armando Borghi, leader dell'organizzazione anarcosindacalista, Pernisa è tra i protagonisti della sua zona durante l'agitazione della Settimana rossa (giugno 1914). Dopo il Biennio rosso è uno dei più tenaci antifascisti e nel 1943 partecipa alla costituzione del Comitato di liberazione nazionale della sua città. Il 24 ottobre 1943, Pernisa cerca di impedire ai fascisti ritornati a Massa Lombarda di compiere violenze contro la popolazione ma viene ucciso in strada. L’intera cittadinanza massese partecipa ai funerali del generoso libertario e nel dopoguerra il gruppo anarchico locale si ricostituisce con il nome “Gruppo anarchico Filippo Pernisa”.

Iscrizioni

Trascrizione
Qui cadeva / il 24 ottobre 1943 / FILIPPO PERNISA / anarchico cospiratore / nella lotta e nel martirio / luce di umana redenzione / sempre!.

Descrizione fisica

Lapide di marmo

Condizione giuridica

Comune di Massa Lombarda

Fonti collegate

La memoria della Resistenza nelle iscrizioni dei cippi, lapidi e monumenti della provincia di Ravenna, a cura di G. Casadio, vol. 2, I comuni di Alfonsine ... [et al.], Ravenna, Longo, 1995, p. 210

Note

Ubicazione: Massalombarda, Via Vittorio Veneto 95

Collezione

città